Le parole che metti nel carrello

Noi italiani abbiamo un'infinita varietà di sfumature linguistiche quando parliamo di cibo. Una semplice costina di maiale può fregiarsi di almeno 5 nomi diversi, tutto dipende da chi la cucina: il napoletano la chiama “tracchiolella”, il milanese “puntina”, il romano “spuntatura”, il fiorentino “rosticciana”, il senese “costoleccio”. Lo stesso vale per la pasta, la verdura,... Continue Reading →

Annunci

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑